Paradoccia E61 vecchio stile 60mm
search
  • Paradoccia E61 vecchio stile 60mm
  • Paradoccia E61 vecchio stile 60mm

E61 paradoccia vecchio stile 60mm


2,83 €

2,83 € Iva escl.

qty

  Conformità al GDPR

Protezione dei tuoi dati personali

  Politica di spedizione

Tutto sulla spedizione del tuo ordine

  Politica di ritorno

tutti i dettagli sulla nostra politica di restituzione

Questo articolo è uno dei primi modelli di box doccia da 60 mm. Questo schermo doccia è realizzato da IMS CFDR070. Il diametro del bordo è di 60mm, ha un'altezza interna di 15,7mm. I fori interni, 112 in totale, hanno un diametro di 2mm

Nota: questa non è una doccia speciale per caffè, ma IMS produce anche docce normali.

Questo è, a differenza di altri modelli da 60 mm, un progetto iniziale. Lo stile moderno delle pareti doccia da 60 mm ha una chiusura a pressione. Questo è stato saldato insieme.

Questa parete doccia è composta dalla tazza, questa è la sezione che scorre nel gruppo e dove si trovano anche i fori più grandi, la rete metallica e l'anello esterno che è stato saldato alla tazza. Poiché questo anello è stato saldato alla tazza, anche la rete metallica è attaccata alla tazza stessa.

Questa doccia è tenuta in posizione con la guarnizione del portafiltro e non ha un foro di montaggio, a differenza di una varietà di altri schermi doccia.

Questo è uno dei primi progetti di box doccia e da allora viene utilizzato su una varietà di modelli di macchine per caffè espresso, principalmente sui gruppi Faema E61 e sui gruppi di stile E61 come Vibiemme, San Remo, La Scala, Bezzera ed ECM Heildeberg.

Se non sei sicuro che questo schermo doccia funzioni per il tuo gruppo di produzione, inviaci un messaggio.



12-138-L-1081016
324 Articoli

Scheda tecnica

Brasilia
Century
Gradisca
Portofino
Casadio
Dafne
Dieci
Dodici
Quindici
Undici
Digitare parte
Schermo doccia
Digitare schermo doccia
Without mounting hole
Faema
Compact
Due
Due A
Due S
E61
E61 Jubile
E61 legend
E64
E66
E71
E91
E92
E97
Emblema
Emblema A
Emblema S
Emblema restyling A
Emblema restyling S
Enova
Enova S
Express
Faema E61 Jubilé A1
Faema E61 Jubilé A2
Faema E61 Legend S1
Faema E61 Legend S2
Faema E61 Legend S3
Smart
Smart A
Smart A restyling
Smart S
Smart S restyling
Star
Stylema A
Stylema S
Teorema A
Teorema S
Grimac
Eclisse
Mia
Ten
Twenty
Zola-I
Zola-II
La Scala
Butterfly
Carmen
Eroica
Iris
Norma
Tosca
Marca
BFC
Bezzera
Brasilia
Casadio
ECM
Expobar
Faema
Grimac
La Pavoni
La Scala
San Remo
Vibiemme
numero di parte
BFC 0520080
Bezzera 5470512
Bianchi 16022711
Brasilia 04214.0.40.01
Casadio 457560000
ECM C519900103
ECM heidelberg C519900103
Expobar 75000010
Faema 457560000
Faimac DOC001
Fiamma 5.0.025.0010
Fiorenzato A2200031
Futurmat 02610004
Gaggia Spagna 02610004
Grimac 1070100007-GR761
Isomac IS000412
Italcrem 02610004
Mairali 02610004
Orchestrale D27104
Pavoni 330677
Promac 80230310
Reneka AT5471022
Royal 0520080
SAB italia SVTMD003
San Remo 10052120
Scala C-0322
Vibiemme FILTDCREGR
Victoria Arduino 17010003
Visacrem 02610004
Wega WY27104
San Remo
Amalfi
Capri
Milano LX
Torino
Treviso
Treviso LX
Verona
Verona RS
Schermo doccia ø (mm)
60
Vibiemme
Chimaera
Cubo
Domobar
Domobar Junior
Domobar Super
Dosaplus
Evolution
Kometa
Lollo
Mercury
Minimax
Replica
Revolution
Silver
Wega
Airy
Antares
Atlas
Colosseum
Combinova
Espressa
Euro-2000
Formula-Milano
Junior
Mininova
Nova
Novecento
Polaris
Sphera
Syntesis
Vela

La risposta è piuttosto semplice: no, non è così. La valvola originale funziona come segue: quando si ruota l'albero verso l'interno, il perno della valvola spinge il supporto della guarnizione. Il vapore può uscire, chiudendola di nuovo non esce più vapore. Nel caso delle moderne valvole E61, dietro il supporto della guarnizione si trova una piccola sfera in acciaio inox con una molla.

Fin dall'inizio del gruppo di infusione Faema E61 non ci sono praticamente differenze tra le parti installate all'interno del gruppo di infusione. Parti come le guarnizioni delle valvole, le molle, i gruppi valvole e i portafiltro sono rimasti invariati. Il cambiamento più importante è il piccolo foro di pulizia sulla parte anteriore del gruppo di mescita. Nei primi modelli questo foro non esisteva.

La macchina per caffè espresso Faema E61 dispone di 5 tipi di caldaia. Il più noto è il modello a doppia flangia. Da un lato c'è la flangia dell'elemento riscaldante e dall'altro la flangia del livello dell'acqua, entrambe fuori produzione. Questi sono tenuti in posizione con anelli di alluminio per la caldaia. Per i gruppi singoli si ha una caldaia con una flangia su un lato.

Il modello successivo è una caldaia in acciaio inox, con una sola flangia. Questo tipo di caldaia è meno comune della caldaia in rame di cui sopra. Esiste anche un modello successivo in acciaio inox, che non ha una flangia rimovibile. Entrambe le caldaie hanno problemi di corrosione, a causa dell'acciaio inossidabile.

L'ultimo modello è anch'esso una caldaia in rame, con un unico scambiatore di calore (HX) al centro. La maggior parte delle macchine per espresso moderne ha un HX individuale per ogni gruppo di erogazione.

Sì, ma questo dipende da vari fattori. La prima cosa è l'esperienza: trattandosi di una macchina per espresso a funzionamento manuale, richiede molta più attenzione da parte del barista rispetto a un modello a solenoide. In questo caso è necessario interrompere manualmente il processo di erogazione. Se non si ha l'esperienza necessaria, probabilmente non si è in grado di reggere il ritmo richiesto in un bar di questo tipo. Allora vi consiglio di scegliere la Faema E61 Jubilee, la versione a solenoide della macchina per espresso Faema E61 Legend.

Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

8 altro prodotto